COSA CI REGALERA’ IL FUTURO? DEI PNEUMATICI SENZA ARIA

luca settembre 28, 2017

Il Salone di Francoforte appena concluso non è stato ricco solo di novità nel mondo delle auto, ma ha riservato anche piacevoli sorpresa in tutti quei settori che sono strettamente collegati alle nostre autovetture.

Sicuramente uno dei più importanti è il mondo dei pneumatici.

L’evoluzione del mondo pneumatici ha subito negli ultimi anni una forte accelerazione, spinto dalle sempre maggiori richieste di performance delle auto, dalla necessità di trovare soluzioni alternative che possano aiutare l’ambiente e dalla necessità di essere connessi, ovvero in grado di fornire in tempo reale ogni informazioni importante per la circolazione e per la sicurezza del driver.

Nel corso dei prossimi decenni, le auto in circolazione saranno più che raddoppiate e quindi un ruolo importante lo avranno sempre più anche le case di pneumatici.

Tutti i principali player in circolazione si stanno muovendo verso nuove frontiere e sperimentazioni, ma in particolare Michelin si sta contraddistinguendo per una più rapida proposizione di soluzioni alternative ed innovative.

A quest’ultimo Salone di Francoforte ha infatti presentato Primacy 4, un pneumatico dalle prestazioni elevate su ogni terreno ed in ogni condizione climatica, garantendo massima efficienza dal primo utilizzo sino al limite di usura consentito per legge.

Ma la vera grossa novità sembra essere il pneumatico Vision, il primo senza aria!

Il pneumatico sarà “sostituito” da una ruota costituita da una struttura biodegradabile e riciclabile, con intelaiatura alveolare, che non necessiterà più di gonfiaggio e di tutta la particolare assistenza e le limitazioni in caso di foratura.

Non stiamo parlando di fantascienza, ma di tecnologia ormai prossima in arrivo sulle nostre strade.

P&F Rent - Realizzato da Siti Web Bergamo SEO M&M Web Project